Solstizio d'estate

Ovulazione : il solstizio d’estate del ciclo.

Secondo la medicina cinese, il momento dell’ovulazione è il picco di energia Yang nel ciclo mestruale, il momento in cui il Fuoco esplode al suo massimo.Ciclo

fuoco estateIl Fuoco si manifesta nell’estate quando ogni cosa raggiunge l’apice: il sole irradia con la sua luce più brillante, i fiori che esplodono in tutto il loro splendore. Nella nostra vita, simboleggia una fase di picco di potenza e il momento di godere e celebrare.

Quando l’energia del fuoco è equilibrata, irradiamo ottimismo, entusiasmo e gioia. Siamo pienamente presenti per godere della bellezza e dell’abbondanza nelle nostre vite e illuminiamo coloro che ci circondano. Quando non è in equilibrio, questa potente energia infuocata può manifestarsi come ansia, irrequietezza mentale e altri disturbi emotivi.

Nel ciclo mestruale, questa è la fase dell’ovulazione, il momento in cui può avvenire il concepimento e si può dare origine ad una nuova vita. E’ un momento in cui far nascere il nostro potenziale e invitare gli altri a condividere e sostenerci nei nostri progetti.famiglia

L’ovulazione è il momento centrale del ciclo mestruale, in genere avviene tra il 14° ed il 16° giorno, in un ciclo di 28 giorni. Durante questo periodo, il livello di estrogeni raggiunge il picco, avviando la produzione dell’ormone luteinizzante. Questo picco “infuocato” del ciclo fertile di una donna, per molte, è anche il picco del desiderio sessuale.

Nel momento dell’ovulazione tutte le forze Yin che hanno 

costruito e custodito l’ovulo, “passano” alle forze Yang il compito di espellerlo : il follicolo viene espulso dall’ovaio e passa alla tuba, per dirigersi all’utero, il calore “interno” diventa “esterno”, e la temperatura basale si alza. Questo è il momento cruciale per una possibile gravidanza.

Questo equilibrio tra contenimento ed espulsione è il cuore del momento dell’ovulazione, per cui, se l’equilibrio non è forte, posso manifestarsi disagi fisici.

Gonfiore Addominale.

In medicina cinese è definito “stasi del Qi”. C’è molta energia che fatica a circolare e che cerca di uscire. Oltre al gonfiore, spesso, si associa l’irritabilità. In questo caso sono utili cibi facili da digerire e poco grassi. Utili curcuma, prezzemolo, melanzane, peperoni. Dall’erborista si può chiedere Arancio Amaro, Uva Orsina. Autotrattarsi il meridiano del fegato.

Dolore al seno.

Il ciclo mestruale è legato al canale straordinario del ChongMai. Questo canale passa per il seno, assieme ai meridiani dello Stomaco e della Milza. Trattare con la digitopressione la zone del retto addominale sotto al seno in direzione dell’ombelico. Erbe sinergiche sono l’anice stellato, finocchio, verbena, melissa.

Acne

Se oltre alla stasi del Qi c’è umidità nell’instino, questa, entrata nel canale ChongMai di cui abbiamo parlato, resta all’interno e sale fino a “sfogare” nella zona del mento. Lampone, Bardana sono sinergiche in questo caso.

 

Disclaimer

L’uso di piante va supervisionato dal proprio medico e dal proprio erborista.

Torna su